Concorso di Natale, ecco i vincitori!

    La giuria popolare di Facebook ha deciso. Virna Condotta vince il concorso di scrittura di Natale di CartaCarbone. Allo scoccare della mezzanotte i like al racconto di trenta parole hanno sancito il podio di questa iniziativa di grandissimo successo: sul gradino più alto, quindi, la Condotta; al secondo posto il racconto di Samantha Silvestri e al terzo quello di Nicola Barca.

    I vincitori – che ora saranno contattati dalla direzione artistica di CartaCarbone per la consegna del premio, che consiste in un nostro originale kit – sono stati scelti tra i centocinquantaquattro racconti pubblicati durante le feste natalizie sulla pagina Facebook ufficiale di CartaCarbone. La giuria del concorso è arrivata ad un sestetto di finalisti, lasciando poi agli “amici social” il verdetto.

    Al quarto posto si è qualificato Patrizio Romano, al quinto Iuri Toffanin e al sesto Attilio Conte.

    La giuria ha voluto dedicare alcune menzioni speciali. La prima ai bambini e alle bambine della classe 3B della scuola elementare Pigarelli di Trento e soprattutto alle loro insegnanti, che hanno raccolto la sfida di CartaCarbone e hanno scelto di coinvolgere i propri alunni in un progetto collettivo.

    La seconda menzione va a una mamma: Emanuela Balasso ha inviato tre racconti, il proprio e quello dei suoi due figli di dodici e undici anni, Giulia e Matteo Pavan. Un bellissimo esempio di come anche la passione per la scrittura, la voglia di mettersi in gioco e la fantasia possano trasformarsi in… Natale in famiglia!

    La terza menzione è per Sanogo Bachirou e Moustaou Arouna. Loro, richiedenti asilo accolti a Treviso, hanno messo alla prova la propria conoscenza della lingua italiana. Un grazie di cuore all’associazione Civico 63, che nell’ultima edizione ha collaborato attivamente e fattivamente con il festival.

    Ma il ringraziamento della giuria e del direttivo di CartaCarbone va a tutti coloro che hanno scelto di partecipare. Tanti, tantissimi, anche da molto lontano, anche dall’estero. Con grande dispiacere molti racconti sono stati eliminati dalla gara perché non rispondevano ai requisiti richiesti. Peccato, perché alcuni erano davvero pregevoli. Tutti gli altri – tutti i 154 in selezione – non andranno certo lasciati solamente ai social. CartaCarbone sta infatti pensando alla realizzazione di una pubblicazione speciale.

    Ci avete riscaldato il cuore!

    Condividi l'articolo