12 – Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano

12 – Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano

12 – Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano

    Giovedì 10 ottobre – ore 19.00 – Chiesa di San Gregorio

    AUTORI Camillo Brezzi, Natalia Cangi
    Dal 1984, Pieve Santo Stefano (Arezzo) ospita un archivio pubblico, che raccoglie scritti di gente comune in cui si riflette, in varie forme, la vita di tutti e la storia d’Italia: sono diari, epistolari, memorie autobiografiche. Dal 2009, il patrimonio documentario conservato nell’Archivio Diaristico Nazionale della “Città del diario”, è nel Codice dei Beni Culturali dello Stato. Vite di persone non illustri che diventano note come nel caso della contadina di Poggio Rusco Clelia Marchi, del cantoniere di Chiaramonte Gulfi Vincenzo Rabito, del giovane romano Orlando Orlandi Posti.
    Il circolo virtuoso della scrittura di sé, dell’accumulo e della conservazione della memoria individuale e collettiva è un bene prezioso; e in perfetta sintonia con lo spirito autobiografico che da sempre contraddistingue CartaCarbone, da quest’anno partner culturale di questa realtà unica in Italia.
    PRESENTA Anna Sandri

     

    Condividi l'articolo