Natalia Cangi

Natalia Cangi

Natalia Cangi

    Attuale direttrice organizzativa della Fondazione Archivio Diaristico Nazionale, è stata in precedenza membro del Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione (1995-2010) e vice-presidente della stessa nel periodo 2005-2009. Oltre ad assolvere a responsabilità direttive e gestionali in ambiti trasversali, Natalia Cangi ricopre vari ruoli a livello scientifico ed editoriale. In particolare è: membro del Comitato editoriale dell’Archivio diaristico, membro della redazione della rivista “Primapersona-percorsi autobiografici”, membro del Comitato scientifico del progetto DIMMI Diari Multimediali Migranti, membro della direzione artistica del Premio Pieve, curatrice del Piccolo museo del diario. Natalia Cangi è inoltre membro e presidente (dal 1992) della Commissione di lettura del Premio Pieve Saverio Tutino, un gruppo di persone che annualmente accoglie, legge congiuntamente e seleziona i testi ammessi al concorso dedicato a scritti autobiografici inediti.
    Natalia Cangi ha curato numerosi volumi dell’Archivio diaristico, quali: Lontana terra. Diari di Toscani in viaggio, In bicicletta. Memorie sull’Italia a due ruote, Parole oltre le frontiere, Giornale del tempo di guerra. 12 giugno 1940 – 7 maggio 1945; Parole trasparenti. Diari e lettere 1939-1945, In nome del popolo italiano. Storie di una malavita, Quando la mia mente iniziò a ricordare.

     

    Condividi l'articolo