Ridotta Isabelle

Ridotta Isabelle

    Ridotta Isabelle. Nella legione straniera senza ritorno da Dien Bien Phu (Lettere 1952-54)
    In collaborazione con Archivio diaristico di Pieve Santo Stefano

    Venerdì 11 ottobre – ore 9.00/10.30 – aule Ca’ Foscari Campus Treviso 

    CON Natalia Cangi e Gianluigi Cortese
    Il 23 maggio 1952, Antonio è ancora seduto sui banchi di scuola. Ma la minaccia di una bocciatura provoca in lui un gesto di ribellione: scappa in Francia con un amico e, fermato dalla polizia perché clandestino, accetta di arruolarsi nella Legione straniera per evitare il carcere. L’addestramento feroce, le punizioni e le violenze gli fanno rimpiangere ogni giorno la scelta compiuta, ma tornare indietro è impossibile. Vincitore del Premio Pieve Saverio Tutino 2017.
    MODERATORI studenti scuole superiori

     

    Condividi l'articolo