[accordion openfirst=true][accordion-item title=”Il Portolano”]
Il Portolano Il Portolano, laboratorio di scrittura autobiografica, narrativa e creativa, collabora da molti anni con scrittori e professionisti del mondo della letteratura e dell’editoria, organizza eventi legati alla cultura e in particolare alla scrittura, si occupa di valutazione manoscritti, revisione dei testi e editing. Realtà consolidata nella città di Treviso, tiene corsi in strutture sanitarie, spazi privati, case editrici, biblioteche pubbliche, associazioni culturali. La fondatrice de Il Portolano è Bruna Graziani, presidente dell’Associazione Culturale Nina Vola e direttrice artistica di CartaCarbone festival letterario.
ilportolano.org
[/accordion-item]
[accordion-item title=”L’Aprisogni”]
L'Aprisogni L’APRISOGNI, compagnia professionale di teatro di burattini e figura, nasce a Treviso nel 1992. I fondatori e le mani operanti sono Cristina Cason e Paolo Saldari; provengono entrambi dall’artigianato artistico e dall’insegnamento sperimentale e di ricerca. Le produzioni de “L’APRISOGNI” si muovono su due filoni: la reinterpretazione ironica di fiabe classiche e l’elaborazione innovativa di canovacci della Commedia dell’Arte e del teatro di burattini di tradizione. La cura amorevole e l’attenzione all’indagine stilistica e storica sulle fonti vengono dedicate a tutte le fasi della produzione: scrittura del testo e drammaturgia, progettazione e costruzione delle figure e degli allestimenti, messa in scena e regia.
aprisogni.it
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Mirko Artuso”]
Mirko Artuso Mirko Artuso, attore, illustratore e regista. Inizia la sua attività di attore – narratore nel 1987 presso la compagnia Laboratorio Teatro Settimo di Torino negli spettacoli: Nel tempo tra le guerre, Libera Nos, La storia di Romeo e Giulietta (premio UBU 1991), Trilogia della Villeggiatura (biglietto d’oro 1994) diretti da G. Vacis. Si è formato lavorando in stretta collaborazione con attori come: Laura Curino, Marco Paolini, Eugenio Allegri. La sua ricerca artistica si basa sul continuo confronto tra il linguaggio poetico del teatro e l’interpretazione della realtà e dei luoghi, in cui si manifesta. Per il cinema ha lavorato nel film Piccoli Maestri di D. Lucchetti, nel film di Mazzacurati La giusta distanza, nel film Nell’ombra di Alex Infascelli, in Non è mai colpa di nessuno di A. Prandstraller, in Piccola Patria di A. Rossetto, e ne La sedia della felicità di C. Mazzacurati.
Da tempo ha intrapreso un percorso che tende a valorizzare l’incontro tra le persone, dedicando una parte importante della sua attività alla creazione di laboratori formativi e spettacoli con persone disabili.
Insignito nel luglio 2014 del Premio Ruggero Gamba – Creatività e Territorio.
Direttore artistico del Teatro del Pane (Villorba, Treviso).
teatrodelpane.it
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Biblioteca vivente”]
Biblioteca vivente
La Biblioteca Vivente promossa e organizzata da Isabella Nicoli ed Elena Toffolo è una vera e propria biblioteca con lettori, bibliotecari, un catalogo di titoli da cui scegliere e una zona lettura. I libri sono persone in carne e ossa che si assegnano un titolo a partire da un aspetto della propria identità e si mettono a disposizione dei lettori per raccontare la propria storia. È necessario scegliere dal catalogo il libro che si desidera consultare e immergersi nella lettura. È un incontro fatto di domande (nessuna è mai banale), di dialogo, di conoscenza e arricchimento reciproco.
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Blanche”]
Blanche
Blanche è un collettivo di artisti che ruotano attorno alla figura di una viaggiatrice di carta che indossa un abito scultura di Elvezia Allari. Blanche è anche il racconto di questi viaggi con i testi di Silvia Seracini. I luoghi attraversati da Blanche sono vissuti e narrati attraverso una collana di taccuini artistici progettati da Patrizia Peruffo: piccoli libri tutti da leggere e scrivere per dare spazio con stile alla propria personalità. Le installazioni prevedono che Blanche venga animata con una perfomance dell’attrice Valentina Ferretto, che assieme a vari compagni di viaggio inaugura le stazioni di arrivo. (Who is Blanche)
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Alberto Cantone”]
Alberto Cantone
Alberto Cantone è uno dei protagonisti della scena musicale trevigiana, fin dagli anni ‘80 come cantautore ma anche come conduttore radiofonico, produttore, presentatore e operatore culturale: Ha all’attivo tre dischi: Angeli ribelli (2005), C’era un sogno per cappello (2008) me il più recente Il viandante (2014), ispirato al vagabondaggio come dimensione dell’anima. Moltissime le collaborazioni discografiche di Alberto Cantone, come “voce ospite”, autore e coautore e le partecipazioni a compilation e dischi collettivi, spesso con finalità benefiche e di impegno civile. Un suo brano, intitolato originariamente Il viaggio di ritorno di Piero Ciampi, inciso dai Marmaja nel loro terzo disco con il titolo “6 marzo” ha ricevuto a Livorno il Premio Piero Ciampi nel dicembre 2004.
albertocantone.it
[/accordion-item]
[accordion-item title=”CanzonInJazz”]
CanzonInJazz
Enrica Bacchia (Vocal), Massimo Zemolin (7 string Guitar), Stefano Graziani (Guitar).
L’arte di due grandi interpreti che collaborano da anni sulla scena del Jazz: Enrica Bacchia con la sua meravigliosa vocalità e Massimo Zemolin con la straordinaria chitarra a 7 corde. Canzoni tratte dal repertorio Internazione ma anche dalla grande Canzone Italiana. Al progetto si è unito recentemente Stefano Graziani per condividere e aprire un nuovo percorso che esplora l’ambito della percezione del sé e dello sviluppo interiore. Da Gershwin a Paolo Conte passando per Jobim e Dalla. Un viaggio dove a condurre è la Creatività.

CanzonInJazz CanzonInJazz CanzonInJazz
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Cineforum Labirinto”]
Cineforum Labirinto
Cineforum Labirinto è un’associazione costituita da un gruppo di ragazzi universitari che dal 2009 propone rassegne cinematografiche nella città di Treviso dedicate al cinema documentario, al cinema classico e a contaminazioni tra differenti linguaggi artistici.
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Alessandro De Bei”]
Alessandro De Bei
Incisore e Pittore, nasce a Treviso nel 1971, si diploma al Liceo Artistico di Treviso e consegue il Diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 1995, studiando Incisione con il prof. Mario Guadagnino e restauro con il prof. Memi Botter. Nel 1997, si è specializzato in Tecniche dell’Incisione, presso la Scuola Internazionale di Grafica d’Arte Il Bisonte di Firenze. Nel 1998 ha vinto il Premio Tiepolo, alla Prima Biennale dell’Incisione d’Arte Italiana di Mirano. È considerato uno dei maestri incisori più rappresentativi de “La Generazione del Bisonte”. Sue mostre personali e collettive sono state fatte in molte gallerie nazionali.
[/accordion-item]
[accordion-item title=”deSidera”]
deSidera
deSidera è una rivista cartacea di libera letteratura poesia arte e critica nata due anni fanell’ambiente universitario di Ca’ Foscari e cresciuta grazie alla passione di un gruppo di amici affiatati di Treviso e dintorni. Sia in letteratura che in arte, nel nostro progetto e in tutto ciò che ci ruota attorno, siamo guidati dal desiderio di offrire la nostra passione e la nostra competenza; per una qualità di stile e contenuto che sia alla portata di tutti – di quanti la cercano quale simbolo etico. deSidera è dunque una rivista cartacea ma è anche e soprattutto energia, partecipazione, spirito d’inventiva; è un collettivo di giovani che amano l’ecletticità delle arti e che amano – tramite esse – sperimentarsi in un continuo slancio di tensioni comuni. deSidera ama incontrare il fuoco di altre persone pronte ad accendersi: noi siamo qui, ma vogliamo vivere in voi, coinvolgendovi in storie destinate a non spegnersi.
desidera2012.blogspot.it
desidera su facebook
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Fiera 4 passi”]
cooperative 4Passi
Chi è Pace e Sviluppo: un movimento, una cooperativa sociale, una rete di oltre 1800 persone che dal 1993 promuove un modo diverso di fare economia: senza sfruttamento del lavoro e dell’ambiente. Una realtà tra le prime cinque nel panorama italiano che ha radici robuste a Treviso: con il più grande negozio di economia solidale e sostenibile d’Italia in città e una manifestazione dedicata alla sostenibilità, FIERA 4PASSI, prossima alla decima edizione e forte di oltre 50.000 visitatori.
4passi.org
4passi.org su facebook
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Minimal Klezmer”]
Minimal Klezmer
Con sede a Venezia e Londra, il trio Minimal Klezmer è stato fondato nel 2011 da Francesco Socal, Roberto Durante e Martin Teshome. I tre musicisti sono uniti da una formazione di musica classica, un’inclinazione verso l’improvvisazione e la passione fatale per il klezmer.
Il loro repertorio è composto esclusivamente da pezzi dell’Europa dell’est, con arrangiamenti originali che, in contrasto con l’aspetto più sacro e meditativo, mettono in risalto il lato ironico, cabarettistico e anche ballabile.
Nonostante la loro recente formazione, i Minimal Klezmer hanno tenuto numerosi concerti, recensioni e apparizioni radio in Italia, Regno Unito, Germania e Ungheria. Hanno collaborato e collaborano frequentemente con il violinista Pietro Pontini, il bassista Alessandro Turchet, i batteristi Jimmy Weinstein, Zsolt Kovács Sárvári, Lorenzo De Vettor e il fisarmonicista Luca Piovesan con i quali hanno registrato il loro primo album.
minimalklezmer.com
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Soultrotters”]
Soultrotters
I soultrotters sono esploratori della vita, pionieri della consapevolezza, viandanti sperimentali alla ricerca di un senso profondo dell’esistenza. La direzione del viaggio è l’espressione della propria unicità. La meta, l’essenza dell’essere umano.
Soultrotters è un progetto artistico collettivo di storytelling digitale che racconta le storie dei viaggiatori dell’anima. Per regalare a tutti l’ispirazione indispensabile ad affrontare con entusiasmo il nostro viaggio quotidiano.
Nel 2014, per 365 giorni ci fanno compagnia 365 soultrotters, uno al giorno. A raccontarli in un almanacco digitale saranno i soulmakers, i creativi che partecipano al progetto: i soultellers con le parole, i souldrawers con le immagini, i soulvoices con i suoni.
http://www.soultrotters.it
[/accordion-item]
[accordion-item title=”T.R.A.”]
Tra
A partire da febbraio 2013 l’associazione TRA Treviso Ricerca Arte ha aperto la sua nuova sede presso il piano nobile di Ca’ dei Ricchi, storico palazzo del XIV secolo, situato nel cuore di Treviso.
L’associazione culturale si occupa prevalentemente di arte contemporanea, impegnandosi a promuoverla e diffonderla maggiormente in città, attraverso esposizioni, incontri con gli autori, lezioni, visite guidate a mostre e fiere nazionali e internazionali.
Pur riservando un’attenzione particolare all’arte, TRA svolge un ruolo di promotore culturale a 360°, proponendo a Ca’ dei Ricchi un ricco programma di attività che spaziano dalla letteratura alla musica, dal teatro al cinema, dal design alla moda, diventando così un inaspettato luogo di interazione fra persone, un link per il libero accesso alla produzione di pensiero, possibilità di sperimentazione, rinnovamento e incontro.
trevisoricercaarte.org
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Treviso Comic Book Festival”]
Treviso Comic Book Festival
Il Treviso Comic Book Festival è il festival internazionale di fumetto e di illustrazione della città di Treviso in cui si svolgono mostre mercato con decine di espositori, mostre di tavole originali in diverse location del centro storico, eventi di musica e live painting, workshop di fumetto dalle basi ai livelli avanzati, aree autoproduzioni, incontri con l’autore internazionali e performance.
trevisocomicbookfestival.it
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Voci in viaggio”]
Voci in viaggio
Il gruppo di lettura ad alta voce “Voci in Viaggio” nasce per volontà di alcune persone appassionate alla lettura che si sono conosciute ai corsi di formazione per lettori ad alta voce organizzati dalla Città di Conegliano (TV). I corsi sono stati condotti da lettori e attori professionisti (Paola Brolati, Mirko Artuso, Livio Vianello eccetera) che con i loro metodi ed il loro entusiasmo ci hanno spinti a formare un gruppo che dal 2008 opera nel territorio trevigiano collaborando con enti sia pubblici che privati (scuole, biblioteche, locali pubblici, feste private).
Attualmente il gruppo è diretto e coordinato da Antonella Rui attrice, performer teatrale e lettrice.
vociinviaggio.blogspot.it
[/accordion-item]
[accordion-item title=”Federico Zugno”]
Federico Zugno
Inizia a suonare la fisarmonica a nove anni. Nel 2007 entra al Conservatorio di Castelfranco Veneto sotto la guida del maestro Ivano Paterno. Nel frattempo suona in vari gruppi, con i quali affronta generi musicali contemporanei, dalla musica d’autore al tango, dalla musica classica a quella celtica. Suona in tutta Italia e all’estero (Francia, Svizzera, Germania, Slovenia, e in Brasile). Insegna da qualche anno in scuole private della Provincia di Treviso e ho fatto varie lezioni di introduzione alla musica e alla fisarmonica in scuole materne ed elementari. Si laurea in Scienze politiche all’Università di Padova.
[/accordion-item]
[/accordion]