Dante, eroe di Primavera

    Divina Commedia,
    la prima autobiografia della storia che scandisce il percorso interiore
    e ci fa trovare
    la strada per attivare le nostre risorse

     

    dante-alighieri-cartacarbonefestival-inferno-divina-commedia-italia

    Cari amici, CartaCarbone Festival Letterario “autobiografia & dintorni” ha voluto entrare nel mare degli accadimenti su cui stiamo galleggiando.
    Ci siamo addentrati in questa contingente viralità nel momento in cui quasi 7 secoli fa il Sommo Poeta in questo stesso periodo ambientava il Capolavoro della lingua italiana, la Divina Commedia.

    “Il poeta delle relazioni”: così lo definisce l’appassionato studioso Mirco Cittadini che ci fa entrare nell’abbondanza dei riferimenti collegati al vissuto dantesco, e che una volta in più ribadisce quanto ogni storia individuale sia una storia universale.
    Così ecco che dal mare ghiacciato dell’Inferno accade qualcosa, un autosabotaggio, una paralisi causata dal movimento delle sei ali di Lucifero.
    Cosa fa Lucifero, come vengono rappresentati esattamente quel male, quel buio?

    Lunedì 13 Aprile 2020 sintonizzatevi sui nostri canali social, Cittadini riporterà un passaggio magistrale, che contiene una risposta semplice e di disarmante attualità.
    Il primo Canto che apre il Purgatorio, inizia sotto la stella di Venere, una natura favorevole che determina un tempo nuovo in cui si auspica quel “s’io mi intuiassi come tu t’immii”, dove “se io entrassi dentro di te come tu entri dentro di me”, suona come il più bel traguardo di speranza e bellezza a cui vogliamo guardare insieme.

     

     

    Note biografiche
    Mirco Cittadini: Mirco Cittadini è attore, formatore, regista, counsellor, dirigente della Cooperativa
    sociale Aribandus, “turista” della Commedia. Da anni si occupa di divulgazione dantesca,
    collaborando con scuole, circoscrizioni, comuni, associazioni e privati. Da ottobre del 2016 cura il suo
    blog https://nellabirintodellacommedia.wordpress.com. Nel 2019 ha pubblicato il libro “Tutto è
    Paradiso”, (edizioni Spirito della Terra).

     

    Condividi l'articolo