Mitia Chiarin

Mitia Chiarin

Mitia Chiarin

Mitia Chiarin è nata in una giornata afosa nell’agosto del 1970. Giornalista professionista, è cronista al quotidiano “La Nuova Venezia” . Ha iniziato la sua attività nel 1989 in radio e TV private.
Prima di diventare giornalista è stata studentessa svogliata e sassofonista di banda. Adora raccontare storie.

Per la casa editrice Blonk ha pubblicato” Ottanta Lettere” (2011), “La castagna matta”(2013) rieditato nel 2021 con la aggiunta del racconto “Sostanze” e “I pesci sono indifferenti” (2014 – terzo posto premio Affini)

Condividi l'articolo